×

Espletamento incarichi di frequenza da remoto

Per Video Perizia consideriamo tutte la attività rivolte all’effettuazione da remoto, attraverso tecnologie informatiche, di un sopralluogo "virtuale" al fine di:

 

  • favorire il cliente che avrà la possibilità di illustrare i luoghi del sinistro in ogni momento, senza dover attendere la disponibilità del perito;
  • velocizzare la presa visione dei danni (entro poche ore dalla ricezione dell’incarico) con vantaggi sia tecnici sia di tempistiche complessive per la Compagnia;
  • mantenere comunque il contatto tra danneggiato e perito che potranno confrontarsi durante il sopralluogo “virtuale”;
  • garantire, attraverso la geolocalizzazione, la corretta localizzazione del danno;
  • aumentare la capillarità del perito fiduciario che potrà svolgere la video perizia anche in zone territoriali non di propria diretta competenza.

     

    La Video Perizia viene effettuata attraverso i seguenti Step.

     

    • ACQUISIZIONE INCARICO E PRIMO CONTATTO

    Dopo aver acquisito l’incarico e aver riscontrato la coerenza con i parametri richiesti, la segreteria effettua il primo contatto (entro due ore dall’acquisizione) proponendo all’Assicurato la videoperizia.

    Al fine di fornire un servizio il più snello possibile, viene usata la tecnologia WhatsApp, ormai diffusissima per gran parte degli utenti.

    Nel caso di non accettazione della videoperizia, si procederà nel modo tradizionale.

 

 

  • APPUNTAMENTO VIRTUALE

La segreteria fissa immediatamente il giorno e l’ora dell’appuntamento “virtuale”. L’appuntamento verrà pure confermato con successivo sms o mail e verranno date alcune istruzioni per preparare l’Assicurato al contatto e dargli la possibilità di raccogliere una serie di documenti e dati necessari al perito per l’espletamento del Mandato.

  • SOPRALLUOGO IN VIDEOPERIZIA

Un nostro perito contatterà, al giorno e ora prefissata, via WhatsApp, il danneggiato attivando una video chiamato vocale geolocalizzata che verrà contestualmente registrata con software dedicato.

Il danneggiato dovrà quindi mostrarci i luoghi oggetto del sinistro (attraverso riprese con smartphone/tablet) e potrà contemporaneamente confrontarsi con il nostro perito su eventuali richieste. Il perito a sua volta potrà richiedere, in diretta, informazioni come ad esempio perfezionare le riprese di un particolare del danno, documentazione, confrontarsi sull’applicazione delle clausole contrattuali, verificare la preesistenza, ecc….

Nel caso di particolari complessità o necessità di verifiche superlocali, all’Assicurato verrà spiegato che è necessario l’intervento del perito e a quel punto si procederà col metodo tradizionale fissando già la data del sopralluogo.

Se, invece, saranno forniti tutti gli elementi necessari, si potrà procedere immediatamente con una proposta di indennizzo per la successiva liquidazione.

La modalità e la struttura della nostra video perizia garantiscono la tutela della privacy dell’Assicurato e permettono di effettuare delle perizie in modo rapido e in funzione delle esigenze degli Assicurati

 

  • LIQUIDAZIONE SINISTRO E CHIUSURA DELL’INCARICO

L’attività peritale proseguirà quindi come da tradizionale iter. Verrà inoltre allegata la documentazione fotografica estrapolata dalla video chiamata.